Una poesia per Lucia: “Bici, perchè?”

Una poesia per Lucia: “Bici, perchè?”

BICI, PERCHE’?

Perché / in una chiesetta al Ghisallo / riposa sospesa /antica reliquia a pedali. / Perché / insieme a lei / tu scali la vetta / compagno soltanto a te stesso. / Perché / ti ha insegnato / ad alzare più spesso lo sguardo / a scrutare che cielo farà. / Perché / sempre incontri qualcuno / che non ha timore / di aprire la sua vita al vicino. / Perché / con il vento dei sogni / giocando / ritorni un poco bambino. / Perché / restituisce / ad un uomo affannato / profumi di suoni e colori. / Perché / in salita / ricorda ad ognuno / che volendo e insistendo si può. / E poi … perché no?

Riccardo Lucatti, FIAB Trento – Federazione Italiana Amici della Bicicletta – www.trentoblog.it/riccardolucatti

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *